Misuratore di pressione parlante: consigli d’acquisto

misuratore di pressione parlantePer i non vedenti e gli ipovedenti è necessario disporre di un misuratore di pressione parlante. Quest’ultimo è uno sfigmomanometro più particolare di altri perché non solo mostra i dati sullo schermo, ma tramite l’altoparlante integrato li comunica all’utilizzatore. Comunica tutte le informazioni necessarie vocalmente.
Quindi, è consigliatissimo anche per chi non ci vede più come una volta (pensiamo ad esempio agli anziani). In commercio sono disponibili prodotti che pur avendo la stessa identica funzionalità, vantano alcune caratteristiche differenti e in questo articolo vogliamo consigliarti alcuni modelli.

Prima dei nostri consigli d’acquisto, puoi anche valutare le offerte in basso riguardanti i seguenti sfigmomanometri parlanti.

 
Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2019 19:51

Miglior sfigmomanometro parlante: la scelta economica

Tra i misuratori di pressione vocali migliori citiamo assolutamente il Beurer BM 49. Non solo perché è un dispositivo dal costo non eccessivo [come puoi constatare qui], ma anche perché si adatta pure a chi non ci sente bene. Ciò perché dispone di un ampio display dove i valori si possono chiaramente vedere pure al buio, visto che lo schermo è pure retroilluminato.
Per ciò che concerne l’audio, qualora non servisse, lo si può pure disattivare. O, eventualmente, puoi comunque regolarlo in modo da rendere il volume più alto o più basso.
Il dispositivo è utilizzabile da un massimo di due utenti e per ognuno si ha una spazio di memoria di 60 misurazioni. Questo sfigmomanometro vocale lo abbiamo anche recensito e se vuoi leggere la nostra completa recensione, ti invitiamo a cliccare su Beurer BM 49.

Miglior misura pressione vocale: la scelta più avanzata

Se opti per il sfigmomanometro parlante Intermed Talking disporrai di un prodotto che, rispetto al precedente, vanta delle funzioni più innovative. Tra queste citiamo subito la funzione Tricheck. Ovvero lo sfigmomanometro è in grado di effettuare tre misurazioni nell’arco di un minuto e fornisce il valore medio, così sarai più sicuro su quale sia l’effettivo livello di pressione.

Un’altra funzionalità innovativa è la My Pressure. Caratteristica che riguarda il livello di gonfiaggio del bracciale che viene gestito in modo ottimale dal dispositivo, che si basa sui parametri di pressione conosciuti. In poche parole: il gonfiaggio oltre ad essere automatico sarà pure confortevole e arriverà al livello ottimale, così da garantire una misurazione precisa.

Quelle appena descritte sono le novità più importanti, ma tra le altre caratteristiche non possiamo non citare la possibilità di memorizzare fino a 90 dati (con tanto di data e ora) e di eseguire la media dei valori ottenuti. Tra l’altro hai anche la possibilità di visualizzare e distinguere le misurazioni ottenute di mattina da quelle ottenute di sera.

Segnaliamo pure che il misuratore di pressione parlante Intermed Talking può essere alimentato sia con le batterie che elettricamente, però solo le pile sono già in dotazione.
Non mancano in questo sfigmomanometro vocale l’indicatore che segnala il corretto posizionamento del bracciale e l’indicatore che segnala che l’utilizzatore ha mosso eccessivamente il braccio.
Insomma, come hai di certo capito, il Talking Intemed è un prodotto davvero innovativo e completo e se sei interessato ad acquistarlo, clicca qui per scoprire prezzo e disponibilità.