Misuratore di pressione da polso: modelli migliori, prezzi e benefici

misuratore di pressione da polsoPerché preferire il misuratore di pressione da polso a quello da braccio?
Questa è solo una delle domande a cui risponderemo in questa pagina, visto che potrai anche scoprire i modelli migliori (che abbiamo pure recensito) e alcune allettanti offerte di cui approfittare.
Quindi, se vuoi valutare tutto questo, continua pure nella lettura del nostro articolo sugli sfigmomanometri da polso. 

Misura pressione economico da polso: consigliamo il modello della Hylogy

Il modello realizzato dalla Hylogy è il misura pressione da polso economico per eccellenza. In quanto, non costa solo poco [come puoi constatare qui] ma soddisfa l’utilizzatore finale anche dal punto di vista qualitativo. Non a caso è uno tra gli sfigmomanometro più acquistati.
Nonostante il suo basso valore economico, è comunque un dispositivo che memorizza le misurazioni (fino a 120 dati) mostrando anche l’ora e la data. Ed è utilizzabile da 2 utenti.
Per saperne di più ti invitiamo a cliccare su Beurer SBM 03 per leggere la nostra recensione.

Misura pressione da polso con bluetooth: consigliamo Omron Rs3 Intelli IT

L’Omron RS3 è già uno sfigmomanometro da polso più avanzato del precedente. Infatti, vanta la tecnologia Intellisense, ovvero un sistema che consente il gonfiaggio automatico dl bracciale fino a quando non raggiunge il livello ottimale.
Questo dettaglio (non certo poco rilevante) lo rende un prodotto molto apprezzato da chi ha avuto modo già di usarlo. Prodotto che si fa apprezzare anche per via di un prezzo non eccessivo [vedi qui quanto costa].
Inoltre, segnaliamo che è un prodotto più evoluto della versione Omron RS3 che, a dispetto del nuovo Intelli IT, non dispone della tecnologia bluetooth per il trasferimento dei dati di pressione sullo smartphone.

Ed ora vogliamo mostrarti, qui in basso, alcuni misuratori di pressione da polso che puoi acquistare ad un prezzo più vantaggioso grazie alle offerte che ti proponiamo qui di seguito.

 
Ultimo aggiornamento: 13 Novembre 2019 16:50

Misuratore pressione da polso: i vantaggi rispetto ai modelli da braccio

Il misuratore di pressione è disponibile in una sola versione, ovvero quella digitale. Ciò significa che non devi agire su nessuna pompetta per gonfiare il bracciale e non devi visionare i parametri di pressione su un manometro.
Con lo sfigmomanometro digitale da polso devi solo interagire con l’apposito pulsante da premere una volta. Ciò accade nei modelli automatici (da preferire ai semi-automatici).
Questo il primissimo, ma adesso scopriamo i benefici del misuratore di pressione da polso rispetto allo sfigmomanometro da braccio.

Più pratico!

Il misuratore di pressione da polso è decisamente più pratico da utilizzare. Infatti, non c’è bisogno di togliersi magari la camicia per misurare la pressione, tanto questo strumento va messo al polso (come se fosse un orologio) e quindi è facilissimo da utilizzare in ogni occasione. Se avessi un misuratore di pressione da braccio dovresti toglierti la camicia o, perlomeno, far fuoriuscire il  braccio. Ciò, se magari sei fuori, non è proprio il massimo.
Con il misuratore di pressione da polso [scopri qui disponibilità e prezzi] dovrai solo tirare indietro la manica.

Meno ingombrante!

Un altro vantaggio è il minor ingombro.
Questo minor ingombro permette una maggiore facilità di essere trasportato. Quindi, nel caso tu debba uscire, potresti portarlo con te visto che non necessita di grandi spazi.
Ovviamente, questo è un vantaggio che può essere più idoneo per chi è spesso fuori casa. Se magari, per tanti validi motivi, non esci molto di casa, allora potresti non valutare questo come un vantaggio.

Sfigmomanometro da polso: è affidabile?

Questa è un’altra di quelle domande che spesso si pone chi deve acquistare uno sfigmomanometro digitale da polso. La nostra risposta è sì.
Per ottenere un risultato veritiero è necessario però, fare i giusti accorgimenti. Accorgimenti che adesso scopriremo.
Innanzitutto, la manica una volta tirata indietro non deve essere d’intralcio alla vena, cioè non la deve comprimere. La vena deve essere “libera”.
Bisogna portare lo sfigmomanometro da polso vicino al cuore, in modo da avere un risultato veritiero. Una volta portato in questa posizione, non devi né muoverti né parlare. Devi essere una sorta di statua.
Seguendo tutti questi accorgimenti alla lettera, allora potrai ottenere un risultato veritiero.

Misuratori di pressione da polso: prezzi bassi!

Abbiamo visto i vantaggi del misuratore di pressione da polso, adesso non ci resta che valutare i prezzi. Da questo punto di vista parliamo di un prodotto economico. Quindi, non dovresti spendere grosse cifre per avere un modello qualitativamente affidabile.
Ovviamente, più funzionalità avrà lo strumento e più costerà. Ad esempio i modelli con bluetooth costano di più di quelli basilari. Quest’ultimi, di conseguenza, sono sicuramente i più economici [come puoi constatare qui].

Sfigmomanometri da polso: opinione finale

Abbiamo valutato i vantaggi, visto i modelli e pure delle offerte, e adesso non ci resta che rispondere alla domanda iniziale: perché preferire il misuratore di pressione da polso?
Lo devi preferire se spesso sei fuori casa e hai bisogno di un misura pressione che puoi utilizzare facilmente, senza doverti “spogliare”.
Quindi, se hai bisogno di uno sfigmomanometro digitale pratico da usare ovunque e poco ingombrante, dovresti scegliere quello da polso.